MoVimento 5 Stelle Liguria: “ASL5, grazie a noi recuperate le vecchie graduatorie, no al nuovo concorso”.

GENOVA- “Il testo unico sul pubblico impiego impone a tutte le amministrazioni pubbliche di razionalizzare e ridurre i costi delle procedure concorsuali, procedendo allo scorrimento delle graduatorie già definite per identici profili professionali da altre amministrazioni. Nonostante ciò, abbiamo appreso che il Direttore generale dell’ASL 5 aveva deliberato, lo scorso 5 marzo, un concorso pubblico per la copertura a tempo indeterminato di 17 posizioni di personale di tecnico di radiologia medica e di tecnico di laboratorio biomedico. Ci siamo subito attivati, interrogando la Giunta in merito in Consiglio Regionale”.

Così, la capogruppo regionale Alice Salvatore nell’interrogazione a risposta immediata cui ha risposto l’assessore Viale, dando ragione al M5S e riconoscendo l’evidente ingiustizia della procedura.

“Grazie al nostro intervento, si è sbloccata l’ingiusta situazione che riguarda le graduatorie di tecnici radiologi e tecnici di laboratorio biomedico dell’ASL5. Anziché indire un nuovo concorso la ASL5 utilizzerà le graduatorie esistenti. Sarebbe stato ingiusto il superamento di quelle graduatorie, e oneroso per la Regione indire un ulteriore concorso. Fa bene al cuore vedere come anche da minoranza in Regione, riusciamo a ottenere risultati”.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Advertisements