Milano, 700 persone in marcia per i diritti degli animali

MILANO- La Task Force Animalista diretta dalla scrittrice Carolina Sala e dalla cantante Jenny Fumanti dichiara con grande soddisfazione il successo ottenuto dalla propria manifestazione Marcia Animale su Milano tenutasi domenica pomeriggio nel centro di Milano dedicata alla modifica del Codice Civile in chiave animalista.

 “Ci eravamo date due obiettivi importanti: informare, sensibilizzare e coinvolgere quante più persone possibili e richiamare i politici all’attenzione sulla necessità di modificare il Codice Civile fermo al 1942 dove gli animali sono considerati “cose mobili”, ed entrambi gli obiettivi sono stati raggiunti . Il Corteo, già alla partenza dal Palazzo di Giustizia -scelto perché simbolo dell’applicazione della legge- era composto da molte centinaia di persone venute da ogni parte d’Italia, ma durante il percorso nelle vie del centro di Milano il numero di partecipanti è aumentato notevolmente arrivando a circa settecento presenze con l’ingresso di decine di cittadini che hanno aderito spontaneamente. Abbiamo avuto anche la risposta dei politici, interfaccia naturale della nostra richiesta. Era presente infatti la leader del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica che oltre ad aderire e sfilare nel corteo, nel suo intervento finale ha confermato la sua totale disponibilità nel sostenere con noi questa importante battaglia civile. Inoltre ha risposto positivamente il Movimento Animalista presente alla marcia con il proprio rappresentante Roberto Cavallo, che nel dibattito finale ha ribadito l’importanza della causa. Erano presenti anche le Guardie Zoofile NOGEZ Lombardia, rappresentate dal Primo Dirigente della regione Diana Bertona che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa per meglio intervenire anche giuridicamente sulla tutela degli animali. Le dichiarazioni di interesse e collaborazione espresse da una parte del mondo politico, dall’associazionismo e la risposta dei numerosi privati cittadini che oltre alle adesioni spontanee durante la manifestazione, da domenica scorsa ci stanno contattando sulle nostre pagine facebook e ai nostri numeri telefonici ci fanno pensare sia finalmente arrivato il momento per concretizzare il cambiamento. Gli animali non sono oggetti, ma esseri viventi. Dobbiamo modificare il Codice Civile e dare loro una soggettività giuridica. Uniti si può !!! Stiamo già organizzando un prossimo evento per tenere alta l’attenzione su questo argomento. Vogliamo ringraziare il Comune di Milano che ha concesso il patrocinio all’evento riconoscendone il valore, il cantautore Jovanotti per la sua video- adesione e naturalmente tutti i partecipanti intervenuti, tutte le associazioni animaliste e del terzo settore che hanno aderito con i loro rappresentanti.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Hanno marciato con noi i rappresentanti delle associazioni: QUA LA ZAMPA associazione di Bitonto- BARI, CA.TE.RI.NA. – Associazione di promozione socio culturale e sanitaria – sedi regionali Liguria e Toscana, ANIME RANDAGIE di Bovalino, P.E.T.S- Pets Education and Trainers School, A-MICI RANDAGI VARESE ONLUS, ASD PALLAVOLO DON BOSCO di La Spezia, A.N.I.C – Associazione Nazionale Ipovedenti e Ciechi, PODENCO’ S ANGELS RESCUE, CHI MI HA VISTO?- Associazione contro l’abbandono, ACCADEMIA SPORT OLISTICO – Associazione Sportiva di Tennis e Discipline bio-naturali, NOI PER GLI ANIMALI onlus della provincia di Monza Brianza, CSEN – Centro Sportivo Educativo Nazionale Cinofilo, D.i.d.a – Dipartimento Italiano Difesa Animali e Tutela Animalisti, GLI AMICI DEL PRATONE – Associazione Onlus di Lissone, SCODINZOLANDO CON FLO – associazione onlus,  MADE IN BUNNY ODV, Rumba y Raices ASD di San Miniato, GAIA – Gaia Animali & Ambiente delegazione di Basiglio (Mi), GAIA – Gaia Animali & Ambiente ITALIA, CHIAMA PLUTO TAXI PET di Mauro Rizzo, ASSOCIAZIONE CAMMINIAMO INSIEME ONLUS, DQ’s TRIBE- YOGA Vegan Lifestyle Drumming Dancing, NOI PER GLI ANIMALI onlus della provincia di Monza Brianza, CAART – Coordinamento Associazioni Animaliste Regione Toscana.

E’ intervenuta anche l’avvocato Daniela Russo, supporto legale della Task Force Animalista per la petizione con raccolta firme attivata su piattaforma digitale https://firmiamo.it/riforma-del-codice-civile- in-chiave-animalista.

https://www.facebook.com/Riforma-del-Codice-Civile-218778392148662

Advertisements