Giornate FAI di primavera, visite alla Nave Italia e alla fregata “Bergamini”

LA SPEZIA- Come di consueto, anche quest’anno tornano le Giornate FAI di Primavera e in occasione del loro ventisettesimo anniversario la Delegazione FAI della Spezia, in collaborazione con la Marina Militare, il Polo Universitario della Spezia G. Marconi, il CAI e le Scuole Secondarie della provincia, propone la visita a due eccellenze della navigazione italiana, il brigantino Nave Italia e la fregata missilistica Carlo Bergamini.

All’interno del progetto “Ponte tra Culture” delle Giornate FAI di Primavera di quest’anno, la Delegazione FAI della Spezia ha individuato la nave come mezzo elettivo che, fin dai tempi della più remota antichità, ha stabilito contatti fra culture anche molto differenti. Gli Apprendisti Ciceroni delle scuole accompagneranno i visitatori alla scoperta delle due imbarcazioni protagoniste di queste giornate: la Nave Italia, un brigantino a vela in legno, e la FREMM Bergamini, esemplare di fregata missilistica di ultima generazione, a loro volta simboli di un ponte ideale fra navigazione del passato e navigazione ultra moderna.

A corollario di questo percorso, alcuni approfondimenti sul mondo della navigazione, esaminato da diversi punti di vista, da quello puramente tecnico a quello letterario. A conclusione del percorso si visiterà il Museo Navale e in particolare la Sala delle Polene dove saranno presenti gli Apprendisti Ciceroni.

Le visite si svolgeranno sabato 23 e domenica 24 marzo dalle ore 10 alle ore 18 (ultimo turno di visita alle ore 17). Alle ore 16 di ciascuna delle due Giornate, saggio musicale a cura degli studenti del Liceo Musicale V. Cardarelli sul ponte della FREMM Bergamini.

Contributo libero a partire da 5€ per sostenere le iniziative FAI

Advertisements