“Ventaglio di forme”, una mostra di Antonio Raffaelli a Forte dei Marmi

FORTE DEI MARMI- Domenica 17 marzo alle 17.30 sarà inaugurata, a Forte dei Marmi, la mostra: “Ventaglio di forme-ci si travasa come vino e vento” dove verranno presentate le opere del pittore, scultore e fotografo Antonio Raffaelli nell’ambito di un evento organizzato dagli “Amici del Museo Ugo Guidi” con la presentazione critica di Enrica Frediani e Giuseppe Cordoni.

La sede della mostra è il MUG (Museo Ugo Guidi) Via M. Civitali 33 e l’adiacente Logos Hotel di Via Mazzini 153 di Forte dei Marmi.

Antonio Raffaelli è un personaggio molto legato al MUG, essendo il fotografo ufficiale di tutte le esposizioni eseguite in quella sede dal 2007. L’artista si è distinto per un’intensa attività creativa nella scultura, nella pittura e nella fotografia che ha esercitato fin dalla prima giovinezza, sempre mosso da una costante e variegata ricerca e innovazione. In Toscana è anche noto per essere il presidente dell’A.V.A.D.( Associazione Versiliese Audiovisivi Didattici) che è un ente di promozione di laboratori per la sperimentazione e la produzione di audiovisivi da utilizzare in ambito didattico.

L’esposizione al MUG sarà visitabile fino al 4 aprile 2019 su appuntamento al 348020538 oppure on line museougoguidi@gmail.com. La parte di opere esposte nella hall del Logos Hotel sarà sempre liberamente visitabile.

L’evento di sabato sarà anche l’occasione per il debutto del profumo ”Love in Forte dei Marmi” by Roberto Casati –design. Le sale del museo saranno inondate dall’aroma della nuova ed esclusiva essenza, sintesi di avvolgenti e dolci passioni. Il nuovo profumo sarà contenuto in particolari e preziose confezioni artistiche ricaricabili realizzate, in un prezioso alabastro di Volterra, da abili artigiani locali. Il nuovo profumo sarà dunque la sintesi tra il design di Roberto Casati, il tipico Alabastro, l’artigianato del posto e le essenze esclusive dei giardini rinascimentali toscani.

Entrambi gli eventi sono curati da Vittorio Guidi,  figlio del grande artista Ugo Guidi, a cui il Museo è dedicato.

Visitare la mostra di Raffaelli e apprezzare il nuovo profumo “Love in Forte dei Marmi” è anche una ghiotta occasione per ammirare le opere dello scomparso scultore Ugo Guidi che dominano le sale espositive e ne mostrano il suo variegato percorso artistico. Vittorio Guidi tiene a precisare che con questo evento si sono raggiunte ben 149 esposizioni estemporanee. La prima edizione si è tenuta nell’ottobre del 2007, da quell’occasione nelle sale del MUG si sono alternati oltre un centinaio di importanti autori italiani e internazionali tra cui, in particolare, Ernesto Treccani, Alba Gonzales, Ottone Rosai e la spezzina Silvia De Simone.

Giuseppe Rudisi

Facebook: Museo Ugo Guidi

Twitter:@MUSEOUGOGUIDI

Info:museougoguidi@gmail.com

www.ugoguidi.it

348 3020538 -347 3481300

Advertisements