Francesco Battistini: “Ex Colonia Olivetti, niente di concreto oltre gli annunci”.

GNEOVA- Il malcelato fastidio con cui l’Assessore Scajola ha accolto il nostro ennesimo atto, in Consiglio Regionale, riguardante la ex Colonia Olivetti a Marinella, ci aveva fatto sperare in una risposta concreta e definitiva sull’utilizzo futuro di quel bene di proprietà di ARTE e, quindi, di Regione Liguria. La speranza ha però avuto breve durata. Ancora una volta abbiamo assistito ad annunci su fantomatiche trattative per la svendita della struttura, che dovrebbe essere imminente, esattamente come ci fu detto 5 mesi fa, allorché chiedemmo conto della situazione.

Ma stavolta l’Assessore è andato oltre.

Alle nostre obiezioni, circa la proposta del Consigliere Comunale di Sarzana, il leghista Spilamberti, circa la possibilità di istituire, nel parco della ex Colonia, un parcheggio per autobus, ci è stato risposto che l’amministrazione sarzanese ha facoltà di utilizzare quella superficie come meglio crede, dimenticando, forse, che la proprietà non è del Comune di Sarzana ma, appunto, di ARTE. Ancora una pessima pagina amministrativa per quanto riguarda la ex Colonia Olivetti, da tempo strumento di propaganda, che, per altro, disattende gli impegni presi con i nostri due ordini del giorno del 2017, approvati, con cui l’Amministrazione Toti si impegnava alla messa in sicurezza del parco, con verifica e allarmatura della recinzione e alla sua manutenzione e messa a disposizione, anche tramite l’affidamento della gestione ad associazioni o comitati, per l’utilizzo come parco pubblico: due impegni mai mantenuti.

Francesco Battistini Consigliere Regionale Rete a Sinistra/liberaMENTE Liguria

Advertisements