“E che venne alla donna del Capitalismo?”. Giovanna Vertova l’8 marzo alla libreria “LIBeRI TUTTI”.

LA SPEZIA- La donna libera dall’uomo, tutti e due liberi dal capitale.

Utilizziamo le parole di Camilla Ravera per introdurre la Giornata Internazionale della Donna e ribadire il concetto che questa data rappresenta un momento di lotta ed è fondamentale continuare a ricordarne le origini storiche e valorizzarla. Se all’inizio del 900 le donne chiedevano la diminuzione della giornata lavorativa, paghe migliori, diritto di voto, il pane e la pace, oggi le disuguaglianze persistono ancora e tale data rappresenta un’occasione importante per non dimenticarlo.
Abbiamo creato un momento di confronto con Giovanna Vertova, economista, docente di economia politica all’Università degli Studi di Bergamo, esperta in questioni di genere e soprattutto critica rigorosa del sistema capitalista. Verranno affrontate diverse questioni, dalla costruzione del concetto di genere all’analisi del lavoro di produzione e di riproduzione; dalle differenze retributive tra generi ai diversi impatti delle politiche attive del lavoro su uomini e donne. Di come, nutrendosi di disparità, è il sistema capitalista a muovere donne e uomini verso un degrado sempre maggiore: le donne colpite maggiormente devono trovare, insieme agli uomini, gli strumenti per combattere il nemico comune, il sistema che oggi gestisce le nostre vite.

Venerdì 8 marzo, ore 18:30, alla libreria “LIBeRI TUTTI”.

Advertisements