Piazza Martiri: il Sindaco chiama, i ricorrenti rispondono.

SARZANA- Dopo l’invito pubblico del Sindaco, prontamente pubblicato sul sito del Comune, ad un confronto immediato con i cittadini che hanno presentato ricorso al Tar per vedere chiarita la questione sulla presunta illegittimità di alcuni aspetti del progetto presentato dall’impresa ed approvato dalla precedente amministrazione, i ricorrenti rispondono accettando pubblicamente l’incontro al fine di ascoltare ed eventualmente discutere le proposte che il Sindaco avanzerà rispetto alla “complessa e gravosa” situazione che si è venuta a creare in merito al progetto di Piazza Martiri.

Pur riconoscendo l’urgenza, già ampiamente sollecitata dai cittadini da alcuni mesi a questa parte, di trattare la tematica, e pur condividendo il percorso di condivisione e collaborazione auspicato dal Sindaco, la data dell’incontro slitterà a causa dello scarso preavviso dato dal Sindaco nel proporre l’incontro per la settimana in corso ai ricorrenti ed agli avvocati dei ricorrenti. I cittadini, nell’interesse principale di trattare la tematica con la dovuta serietà, che la fretta non garantirebbe, auspicano di individuare di comune accordo con il Sindaco una data per calendarizzare l’incontro suddetto quanto prima, visto il procedere a ritmo serrato dei lavori nella Piazza.

Advertisements