Spezia, le palle… girano! Aquilotti meno cinici e il Verona sbanca il “Picco”.

LA SPEZIA- Diciamo subito a scanso di equivoci che ci poteva stare anche il pareggio, ma nel calcio chi segna un gol in più ha sempre ragione. Peccato davvero per questo primo passo falso interno, lo Spezia ha giocato anche se a sprazzi ha sofferto un buon Verona, organizzato e non per niente in crisi di gioco, forse di risultati. E così la formazione di mister Grosso ha espugnato il “Picco”, che per ora era sempre stato imbattuto. Finisce a nove risultati utili consecutivi la striscia positiva di “Marinoland”. Una serata in cui il gran gol iniziale di Mora, forse aveva illuso il pubblico di fede aquilotta, finalmente un po’ più numeroso del solito. Poi gli ospiti si sono fatti coraggio dopo il pareggio arrivato da un tiro da fuori area. Azione fotocopia nella ripresa per il vantaggio definitivo veneto.

Adesso serve ripartire subito, cercando di essere più concreti già dalla trasferta temibile di Carpi, da sempre campo molto ostico per la formazione aquilotta.

(Cristiano Sturlese)

Advertisements