Spezia, le palle… girano! Nonostante tutto è #calciochampagne Aquilotto

BRESCIA- E’ uno Spezia che fa spettacolo anche in casa della seconda della classe, potenzialmente la prima in classifica se avesse vinto: il Brescia di mister Corini. Invece sono i ragazzi di mister Marino a recriminare per alcuni episodi che non sono proprio limpidi ma comunque resta una prestazione maiuscola in casa di una delle favorite al salto di categoria senza playoff. Un pareggio per 4-4 che è uno spot al calcio, quello giocato senza tanti discorsi, una delle migliori partite viste in serie B. Resta il rammarico di non aver raccolto forse quanto era meritato ma del resto, lo potrebbero dire anche gli avversari. Bidaoui, Mora, Augello, Okereke, Lamanna e tutti quanti non mollano un attimo e confermano per il girone di ritorno sarà davvero tutto da giocare. Lo Spezia non si spaventa in casa del Brescia ma gioca a viso aperto dimostrando che testa e gambe ci sono eccome.

Adesso serve una vittoria, oltre a confermare la prestazione, già sabato pomeriggio alle 18 al “Picco”, quando arriverà la Cremonese di mister Rastelli. Lo Spezia siamo sicuri che offrirà un’altra prestazione all’altezza perché mister Marino e i ragazzi in questa stagione stanno veramente dimostrando settimana dopo settimana di meritarsi soddisfazioni. Serve anche che il pubblico cresca, più numeroso perché questo Spezia merita eccome…tutti al “Picco”!

(Cristiano Sturlese)

Advertisements