Per non dimenticare la Shoah, la mostra “Polvere” al Circolo Ufficiali

LA SPEZIA- Opere con una caratteristica struggente, lievi e leggere come fumo, sono effimere come mandala: la vita sottratta ingiustamente ai milioni di vittime innocenti di una tragedia, che oggi più che mai bisogna conoscere per combattere, è posata leggera quale polvere su un supporto che evoca l’eternità.

Se è vero che un’immagine vale più di mille parole, l’artista riesce pienamente a coinvolgere il fruitore, non solo il più attento e informato, ma anche chi si accosta per la prima volta ad opere contemporanee che parlano da sole e si impongono al ricordo.

Evento reso possibile grazie alla collaborazione con il Circolo Ufficiali “Vittorio Veneto”, viale Italia, 2, che ha generosamente messo a disposizione al Club ed ai suoi invitati la Sala Azzurra.

La tematica della Shoah sarà introdotta dalla studiosa della cultura ebraica Vanda Basile. Interverrà la Dr.ssa Marzia Ratti, Direttrice dei Servizi Culturali del Comune di La Spezia, che ringraziamo per la sua attenzione.

La mostra verrà inaugurata il 27 gennaio alle ore 17:00.

Advertisements