Sanità pubblica in sciopero il 25 gennaio.

LA SPEZIA- Ai sensi della legge n° 146/90 e successive modificazioni ed integrazioni Asl 5 spezzino informa la cittadinanza che le Organizzazioni Sindacali ANAAO ASSOMED, CIMO, FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN, FVM Federazione Veterinari e Medici, FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR), CISL MEDICI, FESMED, ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI, COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE AREE CONTRATTUALI MEDICA VETERINARIA SANITARIA UIL FPL, FEDIRETS, hanno proclamato 24 ore di sciopero nazionale per la giornata del 25 gennaio 2019.

Lo sciopero riguarda, per la Sanità Pubblica, le Aree della Dirigenza Medica, Veterinaria, Sanitaria, delle Professioni Sanitarie, Professionale – Tecnica – Amministrativa e coinvolge anche tutti i medici in formazione.

L’Azienda assicurerà, negli Ospedali e nelle strutture sanitarie territoriali di propria competenza, il rispetto delle norme di legge sulla garanzia dei servizi pubblici essenziali e delle emergenze, per ridurre il più possibile eventuali disagi alla popolazione.

Si avverte, pertanto, l’utenza che nei servizi non essenziali si potranno verificare eventuali disservizi.

Advertisements