Successo a Lucca per il Coro Lirico La Spezia

LUCCA- Con la Regia di Loredana Bruno e l’aiuto regia  di Andrea Pardini, il Laboratorio Brunier, ha messo in scena, con Il Coro Lirico La Spezia, nel centenario della prima rappresentazione al Metropolitan di New York e nel giorno in cui ricorre il 160 compleanno di Puccini, l’opera in un atto “Suor Angelica”, a Lucca al Teatro San Girolamo. A dirigere eccellentemente l’Opera il M° Kentaro Kitaya. Ottimo  Miki Kitaya al pianoforte

Protagonista molto applaudita la straordinaria Silvana Froli per la sua emozionante interpretazione  di Suor Angelica affiancata da Maria Bruno impeccabile nel ruolo della Suora Zelatrice. Padrone della scena e abile nella interpretazione vocale il Coro Lirico La Spezia. Molto ben preparate le alunne ed alunni del liceo musicale Passaglia e del liceo scientifico Vallisneri di Lucca  coinvolti sia nell’allestimento sia nell’interpretazione delle giovani suore che hanno indossato gli abiti concessi dalla Congregazione delle Suore Barbantine di Lucca con la supervisione della costumista Sandra della Lucia. Molto apprezzato anche il “Coro di voci bianche” degli alunni delle classi seconde della Scuola Primaria Collodi – Lucca. Si ringrazia per consulenza alla Fotografia,Vincenzo Moneta. Foto di Letizia Ballotta

La soddisfazione e i ringraziamenti espresse dalle istituzioni salite sul palco a fine dell’Opera  hanno decretato il successo dell’evento nel sua globalità.

Foto e approfondimenti nel Blog di © Sala Culturale CarGià http://salacargia.blogspot.it

Advertisements