ReCos S.p.A. (Gruppo Iren): consolidate 13 assunzioni presso gli impianti di Saliceti e Boscalino.

LA SPEZIA- Sono stati assunti da ReCos S.p.A. con contratto a tempo indeterminato, a partire dal 01 gennaio 2019, tutti i 13 dipendenti attualmente operativi presso i siti di trattamento rifiuti di Saliceti e Boscalino (SP).

L’operazione si configura come l’acquisto del ramo d’azienda “gestione impianti”, fino al 31 dicembre in capo a Ladurner Srl.

A seguito di tale operazione ReCos, società nata nel 2016 come veicolo per dare esecuzione alla partnership tra l’allora Acam, Iren e Ladurner, prende una forma più operativa e radica la propria presenza territoriale, anche attraverso l’assunzione dell’intero gruppo di collaboratori che hanno fino ad oggi messo a disposizione la loro professionalità sugli impianti di trattamento dei rifiuti.

Dal 1 gennaio 2019 ReCos diviene a tutti gli effetti il primo gestore ligure di impianti per il trattamento dei rifiuti indifferenziati, al servizio dei territori di La Spezia e di Genova, nell’ambito di una strategia di più ampio respiro che vede il Gruppo Iren impegnato a consolidare la propria presenza territoriale in Liguria e nella provincia di La Spezia in particolare.

Con l’ingresso dei 13 dipendenti l’organico complessivo salirà presto a 25 persone, includendo gli operativi distaccati su ReCos da Acam Ambiente.

Advertisements