Istituto Capellini-Sauro, raccolta alimentare: 200 kg di prodotti donati a Emporio della Solidarietà

LA SPEZIA- Quasi 200 kg di prodotti sono stati donati all’Emporio della Solidarietà dagli studenti dell’Istituto Capellini-Sauro nelle giornate speciali di raccolta alimentare organizzate all’interno della scuola.

‘’Crediamo sia fondamentale coinvolgere le scuole, gli studenti e i giovani’’, ha spiegato Giovanni Pontali, responsabile dell’Area Giovani di Caritas Diocesana La Spezia- Sarzana-Brugnato, ‘’i percorsi di cittadinanza attiva, l’impegno in favore degli altri devono partire da chi è più giovane e forse più sensibile. Questa scuola è stata una delle prime a sostenere e accogliere le iniziative in favore dell’Emporio della Solidarietà, oggi raccogliamo il frutto di questo impegno che non è soltanto una donazione materiale ma una donazione che parte dal cuore dei ragazzi’’.

Durante le tre giornate di raccolta, organizzate il 18,19 e 20 dicembre, gli studenti e le loro famiglie hanno potuto donare prodotti alimentari che contribuiranno a rifornire gli scaffali del primo supermercato gratuito destinato a persone e famiglie in temporanea difficoltà economica residenti nella provincia della Spezia e, da quest’anno, anche nella Lunigiana.

Dislocato su due sedi, una alla Spezia (in via Gramsci) e una a Sarzana (in via Castracani), l’Emporio è un servizio di Caritas Diocesana della Spezia, Sarzana e Brugnato – gestito dalla cooperativa La Piccola Matita Onlus – promosso e sostenuto da Fondazione Carispezia, dai Distretti sociosanitari provinciali e dalla Società della Salute della Lunigiana.

Per sostenere l’Emporio della Solidarietà e conoscere tutte le nostre iniziative potete visitare il sito www.emporiodellasolidarieta-sp.it.

Advertisements