Conferenza sul cambiamento climatico con lo scienziato Steve Shore

Sarzana – “La Terra sta male, ma andrà peggio: la fisica del cambiamento climatico”. È questo il titolo di una conferenza sui temi del surriscaldamento globale in programma mercoledì 28 novembre alle ore 16,30 nella sala conferenze del ‘Parentucelli-Arzelà’, in piazza Ricchetti a Sarzana.

L’istituto scolastico superiore, diretto da Vilma Petricone, punta a sensibilizzare gli studenti sui temi più attuali di carattere ambientale e apre le porte alla cittadinanza, offrendo l’occasione di ascoltare un personaggio di fama internazionale. Si tratta di Steve Shore, ordinario di Astrofisica dell’Università di Pisa, scienziato, autore di oltre duecento pubblicazioni, la maggior parte delle quali su riviste internazionali.

Steve Shore sarà presentato dal collaboratore della dirigente scolastica, professor Massimo Caleo, che vanta la partecipazione alle Conferenze climatiche di Parigi, Marrakech e Bonn, e dal professore di Fisica Mariano Bernazzani, organizzatore dell’iniziativa, insieme alla professoressa Elena Roffo, anche lei collaboratrice di Vilma Petricone.

“La relazione di Steve Shore – osserva Massimo Caleo – sarà di particolare interesse in quanto consentirà a studenti, docenti, esperti e cittadini di entrare a contatto con le tematiche dei cambiamenti ambientali visti dall’osservatorio privilegiato della Scienza e della Fisica. La sala conferenze del ‘Parentucelli-Arzelà’ diventerà un luogo di educazione scientifica ad alto livello mettendo sotto la lente di ingrandimento anche i recenti disastri causati dagli eventi atmosferici colpa del clima”.

Advertisements