Al Ponte del Barone con Mangia Trekking domenica 4 novembre

Sulla base di una fattiva collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre, con il Parco Regionale di Porto Venere, e con il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, l’associazione Mangia Trekking, continua ad organizzare iniziative per promuovere e valorizzare gli antichi locali di ricezione turistica ove è possibile degustare i prodotti tipici della cucina dei territori.

Per il prossimo 4 novembre 2018, l’associazione dell’Alpinismo Lento ha organizzato una iniziativa per promuovere e valorizzare uno storico e rinomato locale di montagna. Un vero servizio sociale sulla dorsale appenninica. Nella giornata turistico–sportiva sarà portata all’attenzione la storica trattoria del Barone, situata al Ponte del Barone, dove si cucina ancora secondo antiche ricette. Un tempo sosta irrinunciabile per coloro che attraversavano il crinale appenninico tra il Mare Ligure e la Pianura Padana. Al Ponte del Barone, vicino al Passo del Cerreto, un tempo terra di tanti cacciatori con doppietta e cappello a larghe tese, scarpellini, pastori, tagliaboschi ed innati cercatori di funghi. Il locale venne aperto oltre mezzo secolo fa, dai coniugi Vito e SidraK Ferretti Incerti di Cerreto Alpi. Il loro fu un lavoro di accoglienza sempre importante, proseguito poi dai figli Piero ed Ugo. Oggi, Tilde, la figlia di Ugo e Nila, porta avanti la preziosa tradizione familiare insieme alla figlia Renata, e con loro, ancora lo zio Piero, oggi ultra novantenne che si dedica a curare il fuoco del caminetto per rendere veramente gradevole la sosta pranzo. Durante la giornata sarà possibile degustare i prodotti tipici di montagna cucinati come un tempo, e partecipare al consolidamento di una bella collaborazione tra l’esercizio di ricezione turistica e l’associazione dell’alpinismo lento.

Per avere informazioni e/o partecipare rivolgersi al 349 4777187.

Advertisements