Al teatro Palmaria l’Orchestra Domenico Scarlatti

La Spezia – Sotto la bacchetta del direttore americano M° Philip Nuzzo al teatro Palmaria di La Spezia, l’Orchestra Domenico Scarlatti che vanta un curriculum prestigioso propone un concerto di grande pregio dal programma raffinato che si aprirà con F. J. Haydn sinfonia 31 Hornsignal e chiuderà W. A. Mozart Sinfonia n. 25. Nel cuore del concerto il tenore Kentaro Kitaya Presidente, fondatore e Direttore di Coro dell’Associazione Coro Lirico La Spezia che si esibirà con brani tratti dalle Opere “Elisir d’Amore” di G Donizetti e da “Rigoletto” di G.Verdi e il concerto per due oboi fagotto e archi di G.F. Taleman – oboi: Sandro Gori, Paolo Giovannelli fagotto: Costantino Frullani. Sul podio il M° Philp Nuzzo fondatore della Brooklyn Metro Chamber Orchestra e direttore ospite in molti teatri dalla Grande Muraglia della Cina alle Piramidi e oltre. La scorsa stagione ha guidato la Brooklyn Metro Chamber Orchestra in 5 diversi programmi con opere da Mozart a Shostakovich, tra cui il quindicesimo anniversario del Gala dell’Orchestra presso la Brooklyn Academy of Music. Quest’autunno dirigerà la Brooklyn Metro Chamber Orchestra nella premiere americana dell’orchestrazione di Schoenberg “Il libro del giardino pensile”. Insieme alla dinamica 16a stagione con la BMCO continuerà la sua carriera internazionale con l’Orchestra Domenico Scarlatti, l’Orchestra Amazonas di Manaus in Brasile e a Vienna con le esibizioni di Schoenberg e Mahler in il Musikverein nell’autunno del 2019.
Approfondimenti e foto in © Sala Culturale CarGià Blog: http://salacargia.blogspot.it

TEATRO PALMARIA – LA SPEZIA
SABATO 27 OTTOBRE ORE 21,15
INGRESSO EURO 10,00

PROGRAMMA
F. J. Haydn sinfonia 31 Hornsignal
(allegro, adagio, minutetto, moderato molto)

G. Donizetti Dall’Elisir d’Amore ‘Una furtiva lacrima’
Tenore: Kentaro Kitaya

G. F. Telemann Concerto per 2 oboi, fagotto e archi;
(grave, allegro, adagio, allegro)
oboi: Sandro Gori, Paolo Giovannelli
fagotto: Costantino Frullani

G. Verdi dal Rigoletto ‘La donna è mobile’
Tenore: Kentaro Kitaya

W. A. Mozart Sinfonia n. 25
(allegro, andante, minuetto, allegro)

( Testo di Ezia Di Capua )

Advertisements