“Mani per tagliare, mani per cucire” domenica 21 al Castello di Lerici.

LERICI- Si rinnova per il terzo anno consecutivo la sinergia tra il Comune di Lerici e la CNA della Spezia e torna “Mani per tagliare, Mani per cucire”, l’evento che celebra la bellezza della grande qualità professionale e artigiana nel settore della Moda e dell’Estetica.

La manifestazione si svolgerà domenica 21 ottobre 2018 nella cornice unica del Castello Monumentale di Lerici.

Le porte del Castello apriranno ad un’anteprima della mostra “Barbe per Bene” del fotografo Fabio Gianardi. Al centro dell’esposizione i ritratti Old Style in bianco e nero di personaggi della vita cittadina sarzanese: artisti, musicisti e cittadini tutti con la barba a fattor comune.

Alle ore 15.30 spazio all’Hair Show Autunno Inverno dell’Accademia Artistica spezzina Acconciatori A.A.S.A. tra colori, tagli ed acconciature e tendenze del make up svolto dai maestri Pasqualino Cardamone, Pasqualina D’Ascoli, Matteo Cardamone, Monica Lombardi, Monica Cocozza, Valeria Ferrari, Tony Carbonaro e Lido Castagna.

Durante la giornata sarà possibile assistere ad eventi dimostrativi del valore del lavoro artigiano di qualità, come il laboratorio di doratura del corniciaio Caiffi. Nelle stanze dal Castello inoltre saranno presenti angoli espositivi del mondo della sartoria e della moda di “Mondo Donna” di Carolina Conti e “Alfredo Uomo” di Alfredo Maranca.

In conclusione dalle ore 17.30 verrà offerto ai partecipanti un aperitivo di saluto a cura della pasticceria artigiana Ambrosia di Lerici.

<In questi anni ho visto crescere la manifestazione, valorizzando il territorio e i prodotti locali – commenta la Senatrice Stefania Pucciarelli -. L’evento si inserisce nelle iniziative messe in campo per promuovere ed esaltare l’impegno costante investito da chi svolge un’attività nel territorio comunale e provinciale. Ciò che ci contraddistingue dal resto del mondo è riflesso nei prodotti che realizziamo, i migliori sia dal punto di vista della creatività che da quello del risultato finale>.

<Siamo entusiasti di sostenere, attraverso questa manifestazione, il fondamentale lavoro degli artigiani nella nostra provincia – commenta il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti -. Siamo consapevoli che la capacità di lavorazione di un prodotto di qualità, associata a grande inventiva e imprenditorialità, fanno del Golfo della Spezia un importante riferimento, non solo nell’ambito dell’artigianato ma anche dell’industria e della ricerca, aree in cui il territorio provinciale fa la differenza a livello mondiale>.

<L’evento vuole essere un piacevole momento di intrattenimento e un modo per far conoscere la grande professionalità delle imprese del settore benessere. Un’occasione per divertirsi, godere della bellezza del panorama del Castello di Lerici, e al contempo sensibilizzare pubblico in merito all’importanza di affidarsi alle “mani esperte” di professionisti che si aggiornano costantemente e che vogliono stare al passo con i tempi> commenta Federica Maggiani, Presidente CNA La Spezia.

<Siamo felici di affiancare Lerici e il nostro Castello a un’iniziativa di prestigio, che mette in luce l’artigianato d’eccellenza e la grande qualità professionale – spiega Luisa Nardone, assessore al Commercio del Comune di Lerici -. Siamo onorati di poter ospitare quest’anno il parrucchiere Pasqualino, pioniere, già 40 anni fa, nella promozione del nome di Lerici nel mondo, dedicando alla città una linea di taglio che fece il giro delle riviste specializzate internazionali>.

<Per diventare acconciatori ed estetiste occorre seguire uno specifico percorso formativo: con eventi di questo tipo vogliamo puntare i riflettori sulle imprese che lavorano alla luce del sole e che fanno della qualità e dell’aggiornamento professionale il proprio punto di forza” aggiunge Maurizio Viaggi referente sindacale CNA La Spezia>.

Advertisements