Giornate FAI d’autunno, oltre 2000 visitatori a Montemarcello

AMEGLIA- Oltre 2.000 sono stati i visitatori che tra sabato 13 e domenica 14 ottobre hanno partecipato alle Giornate FAI d’Autunno 2018 organizzate dal Gruppo FAI Giovani della Delegazione della Spezia! Tra il Monastero di Santa Croce del Corvo e il borgo di Montemarcello, i volontari del FAI hanno portato in questa due giorni alla (ri-)scoperta di uno degli angoli più belli ma forse meno conosciuti della provincia spezzina! Una grande macchina organizzativa alle spalle che ha avuto il supporto fondamentale del Comune di Ameglia e della Pro Loco di Montemarcello. I visitatori sono stati accompagnati da oltre 120 Apprendisti Ciceroni, ragazzi formati appositamente e provenienti dagli istituti superiori Costa, Pacinotti, Cardarelli (artistico e CAT), Fossati – Da Passano, Casini, Parentucelli – Arzelà e scuola media Fontana.

Nella giornata di domenica 14 in particolare l’afflusso più numeroso di visitatori che hanno potuto scoprire le bellezze artistiche della chiesa di San Pietro, la storia della piazza XIII dicembre e della Batteria Domenico Chiodo. Apertura poi assolutamente unica quella della Marrana, la residenza privata di Grazia e Gianni Bolongaro che hanno fatto del loro giardino uno spazio di arte ambientale contemporanea con oltre 30 opere facenti parte della loro collezione privata e che grazie al FAI della Spezia sono state mostrate per la prima volta e in una sola giornata a migliaia di persone.

La visita del borgo di Montemarcello è stata resa possibile anche grazie alla collaborazione con la commissione europea, partner delle GfA, che con i suoi fondi ha contribuito al recupero o alla valorizzazione del bene.

Advertisements