Quartieri del Levante: “Sugli sversamenti in mare ci sono travisamenti”.

LA SPEZIA- Leggiamo con stupore gli articoli di qualche quotidiano locale che pare non abbia nessuna intenzione di dare informazioni reali e documentate sullo sversamento dei liquami nello specchio acqueo antistante le marine di Fossamastra e di Canaletto. Infatti una cosa è lo stato degli allacciamenti fognari degli impianti di tutta la città al depuratore degli Stagnoni, un’altra cosa è il fatto mirato ed accertato dello sversamento succitato che interessa non solo il fosso Melara-Fossamastra ma, per il troppo pieno, si utilizza il canale sito in via Privata Cieli che è adiacente alla Termomeccanica.

Si tratta pertanto della confusione di qualche giornalista che, pur avendo avuto le stesse chiare informazioni date a tutti, e nonostante siano stati fatti accertamenti a suo tempo, non molti mesi fa, dalla polizia municipale e poco tempo fa dal coordinamento del Levante, insieme ad Arpal e Capitaneria di Porto, pare non voglia capire di che cosa si tratta.

E’ stato più volte verificato che causa degli sversamenti sono le anomalie del funzionamento dell’impianto portante del depuratore del cui funzionamento Acam è certamente responsabile e quindi è una delle concause del cattivo funzionamento. Ci pare strano che gli enti addetti al controllo ed il comune non affrontino almeno il problema del mancato funzionamento dell’impianto rilevato da continue emergenze e ,non come loro sostengono da pochi casi sporadici, e delle responsabilità di Acam sul fatto mirato considerando anche il segnale dato dai pesci morti solo alla foce o nello specchio acqueo limitato alle zone di mare di cui sopra. Non si capisce allora perché l’informazione ed il messaggio che si riporta ai cittadini non debba riferirsi a cose comprovate e reali con le quali gli abitanti del levante convivono ogni giorno da anni e che sono state da loro segnalate più volte sia agli enti interessati che alla stampa cittadina senza peraltro ottenere alcun risultato.

Rita Casagrande e Franco Arbasetti, Coordinamento dei Quartieri del Levante

Advertisements