Il MoVimento 5 Stelle critico sulla nomina di Franco Bardelli in ATC.

LA SPEZIA- Le insistenti voci della nomina di Franco Bardelli (segretario generale del sindacato autonomo Faisa Cisal) a responsabile della funzione esercizio in Atc ci preoccupano moltissimo, a fronte di tagli del personale e di corse e dei sacrifici richiesti al personale stesso per evitare alcuni licenziamenti. Ci sembra infatti di intravvedere un favore da parte del sindaco a un amico, come si è dichiarato lo stesso Bardelli alle nostre consigliere, anziché un regolare e trasparente concorso che premi meriti e competenze e fa nascere dubbi e perplessità sull’operato dell’attuale amministrazione, di cui lo stesso Bardelli è stato sostenitore nell’ultima tornata elettorale.

Il tutto ci pare evidenziare una sorta di continuità gestionale delle partecipate di questa amministrazione con la precedente, come le scelte di cedere Acam ad Iren e accorpare Atc ad Atc-Mobilità e Parcheggi.

Se le cose stanno così e per amministrare la comunità spezzina si intende favorirne solo una parte, noi non possiamo che condannare tale comportamento ed opporci strenuamente, anche perché riteniamo che, guarda caso, gli spezzini non solo siano stati privati del controllo sui servizi primari, come acqua e trasporti, ma in perfetta continuità saranno proprio loro a pagare.

MoVimento 5 Stelle La Spezia

Advertisements