Via Curtatone, c’è un bel palazzo che ha urgente necessità di restauro.

LA SPEZIA-  A breve sarà riaperta al pubblico la Biblioteca “U. Mazzini”, appena ultimato il restauro di Palazzo Crozza. Il Palazzo, risalente alla metà del XIX secolo, dal 1906 è la sede della Biblioteca Civica, il cui primo direttore fu il poeta spezzino Ubaldo Mazzini. A fianco alla Biblioteca, in Via Curtatone, sorge un altro palazzo, che però versa in condizioni decisamente peggiori e la differenza, ora che Palazzo Crozza ha una “nuova veste“, salta immediatamente agli occhi. Il Palazzo presenta, sul muro esterno, una profonda crepa. La questione è stata sollevata dal consigliere Massimo Caratozzolo nel corso dell’ultima commissione dedicata alla Biblioteca e l’Assessore ai Lavori Pubblici, Luca Piaggi, ha dichiarato che al momento non sono previsti interventi su quella costruzione. Il motivo è sempre lo stesso: mancano le risorse economiche.

Pur consapevoli degli innumerevoli interventi di cui ha bisogno questa città e della scarsità di soldi, crediamo che questo palazzo abbia urgenti necessità di restauro o, almeno, di una ripulita. Ci auguriamo inoltre che non vi siano problemi legati alla sicurezza.

 

Advertisements