Al via la stagione congressuale della CGIL spezzina

SANTO STEFANO MAGRA- Sarà un ottobre impegnativo per la CGIL spezzina. Da lunedì 8 inizieranno i congressi provinciali di categoria che culmineranno con il congresso territoriale della Camera del Lavoro il 30 ed il 31 del mese. Il tutto avverrà nella location dell’ex opificio ceramiche Vaccari nel Comune di Santo Stefano. Un luogo significativo e suggestivo, pezzo importante della storia del movimento operaio del territorio, simbolo della lotta di Liberazione. Un’area industriale rinnovata e ricovertita.

Un percorso congressuale iniziato a giugno con le assemblee nei posti di lavoro della provincia, più di 300, che hanno visto al voto oltre 15mila iscritti alla CGIL. Il documento “Il lavoro è”, prima firmataria Susanna Camusso, ha ottenuto la stragrande maggioranza dei consensi. Sono stati eletti complessivamente 542 delegati per i congressi di categoria e 204 per quello territoriale. Con 30mila iscritti, la CGIL è il primo sindacato della provincia.

Durante i congressi provinciali saranno anche eletti gli organismi dirigenti delle categorie e della Camera del Lavoro. Lunedì 8 inizierà la Filt, la categoria dei trasporti, logistica e lavoratori portuali; martedì 9 congresso della FLC, i lavoratori della conoscenza, categoria che comprende scuola, università e ricerca; mercoledì 9 saranno a congresso i delegati della Fillea, edili e legno, e della Filcams, commercio e terziario; giovedì 11 sarà la volta della Slc, i lavoratori delle poste e telecomunicazioni; mentre venerdì 12, ma in Camera del Lavoro, svolgeranno il loro congresso i delegati della Fisac, che raccolgono il mondo delle assicurazioni e del credito.

La settimana successiva partirà con il congresso della Funzione Pubblica previsto per lunedì 15; mentre mercoledì 17 sarà il turno della Filctem, lavoratori del comparto chimico ed energia; giovedì 18 si riuniranno i delegati del mondo metalmeccanico aderenti alla FIOM e venerdì 19 la settimana si chiuderà con il congresso dello SPI, i pensionati della CGIL. Il percorso congressuale riprenderà lunedì 29 con il Silp per la CGIL, i lavoratori di polizia. Il 30 ed il 31 si terrà l’importante due giorni del congresso territoriale della Camera del Lavoro.

Un congresso partecipato e appassionante– dice Lara Ghiglione, segretario generale della CGIL spezzina- un’occasione per continuare il processo di cambiamento e rinovamento della CGIL nazionale e spezzina. Vogliamo un sindacato che difenda il mondo del lavoro ma che, al contempo, riesca ad comprendere e rappresentare le istanze dei mondi giovanili. Un sindacato in grado di rinnovare linguaggi ed assetti organizzativi, nei quali sia valorizzata sempre di più la partecipazione dal basso e la crescita dei quadri dirigenti provenienti dal mondo del lavoro e dai corpi vivi della società. Un sindacato ancora più radicato e capillare nel territorio, nei quartieri cittadini come nei paesi e dei borghi della provincia. Una CGIL capace di ascoltare e rispondere, offrire assistenza e servizi, essere protagonista delle mobilitazioni e delle vertenze.”

Advertisements