Ricostruzione Ponte: il Sindaco genovese, Marco Bucci, commissario straordinario.

GENOVA- Il Sindaco di Genova, Marco Bucci, è stato nominato da Palazzo Chigi commissario straordinario per la ricostruzione del Ponte dopo il crollo del 14 agosto scorso. Dalla Regione è giunto parere favorevole.

Franco Senarega, capogruppo in Regione della Lega Nord. 
“Entro i dieci giorni dall’entrata in vigore del decreto sulle urgenze Marco Bucci è stato individuato come Commissario straordinario alla ricostruzione del Ponte Morandi. L’annuncio formale della nomina da parte del presidente del Consiglio dei Ministri dovrebbe arrivare nelle prossime ore. I nostri migliori auguri di buon lavoro a questo sindaco che sta già cambiando la Città e ha dimostrato di essere persona seria, manager capace e amministratore pubblico di buonsenso. Da parte nostra, come sempre, ci sarà massima collaborazione nell’interesse dei genovesi e dei liguri”.

Legambiente (Stefano Ciafani e Santo Grammatico) 
“A quasi due mesi dal crollo del ponte, finalmente arriva la nomina del nuovo commissario straordinario alla ricostruzione del ponte Morandi di Genova. Ora auspichiamo che si dia avvio in maniera rapida alla ricostruzione, nel pieno della trasparenza e della sicurezza, e soprattutto che sia diano risposte vere e concrete sulle tempistiche, gli sfollati, i lavoratori e le aziende perché in val polcevera senza aiuti tra poco chiuderanno anche le piccole imprese familiari, sui tempi di realizzazione del piano di demolizione e ricostruzione e sulla riqualificazione urbana dell’area del polcevera. Senza dimenticare però il rafforzamento della mobilità pubblica, che risultava inadeguata già prima del crollo del ponte, partendo da una revisione del Decreto Genova che deve fornire al Commissario gli strumenti necessari per far attuare questo potenziamento. Genova e i suoi cittadini non possono più aspettare, hanno diritto di tornare alla normalità. C’è bisogno di un progetto complessivo legato al rafforzamento della mobilità sostenibile di Genova capace di dare ai cittadini alternative valide all’automobile, con servizi di trasporto pubblici, efficienti e accessibili a tutto e creare allo stesso tempo un sistema efficiente di uscita dal porto delle merci via treno, che oggi rimane più lento e costoso del trasporto con autotreno. Dall’altra parte è fondamentale che il Governo faccia scelte coraggiose ridefinendo, ad esempio, le priorità di investimento nel nostro Paese e dando maggiore attenzione alla manutenzione delle infrastrutture”.

MoVimento 5 Stelle Liguria/ Genova (Alice Salvatore e Luca Pirondini)
La scelta del sindaco di Genova come commissario straordinario per la ricostruzione era una delle possibilità sul tavolo sin dai primi giorni dopo la tragedia del Ponte Morandi. Così alla fine è stato. Una scelta, quella di Marco Bucci, che rispettiamo, con quello spirito di collaborazione istituzionale che deve essere sempre messo al centro di ogni azione politica, soprattutto in questo momento di grande difficoltà per la nostra città. Al nuovo commissario auguriamo buon lavoro. La priorità ora è il bene di Genova e dei genovesi”.

 

 

Advertisements