Stipendi AP, Sindacati: “I lavoratori non devono restituire nulla, paghino i dirigenti per gli errori commessi.

LA SPEZIA-I lavoratori dell’Autorità Portuale non possono e non devono pagare colpe che non hanno ed errori commessi da altri, sarebbe un’autentica ingiustizia” Così Fabio Quaretti, Filt Cgil, Marco Moretti, Fit Cisl e Marco Furletti, Uiltrasporti, che continuano: “Si assumano la responsabilità dei propri errori gestionali i dirigenti in carica nel periodo contestato dai revisori dei conti del Ministero. Come sindacati abbiamo stipulato accordi contrattuali del tutto legittimi, ed i compensi ricevuti dai lavoratori sono in funzione di prestazioni regolarmente eseguite e dei contratti firmati. Quindi, attraverso l’intervento dei nostri uffici legali, cercheremo di fare in modo che lavoratori non restituiscano nulla.

Advertisements