In ricordo di Chiara Bodrato

LA SPEZIA- Gli amici hanno ricordato ieri, sabato 29, la scrittrice spezzina Chiara Bodrato, scomparsa un anno fa, nell’oratorio della Chiesa di San Paolo a Mazzetta: chiesa nella quale, ha raccontato il parroco, Chiara andava a Messa il sabato mattina.

Tre gli aspetti della vita di Chiara messi in luce nel corso dell’incontro: la sua fede profonda, che si percepiva solo standole accanto; la sua carità, esplicitata nell’Associazione “Foederis Arca”, che si occupava (e si occupa ancora, pur tra mille difficoltà), di dare aiuto ai bisognosi (spesa, materiale scolastico) e la letteratura. Chiara aveva iniziato a scrivere tardi, ma ha lasciato moltissime testimonianze. Presso la Biblioteca Beghi è possibile prendere in prestito il volume “I racconti spezzini“.

Un ricordo di Giuseppe Rudisi 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Advertisements