Spezia, le palle… girano! Per gli aquilotti solo torrone… amaro a Cremona

CREMONA- Allo “Zini” di Cremona va in scena la seconda trasferta dello Spezia in questo inizio di campionato di serie B, confermato a 19 squadre. Gli aquilotti anche stavolta non riescono a portare a casa punti e così rimane indigesto il torrone cremonese degli ex mister Mandorlini e Migliore, oltre a Piccolo anche se non ha giocato.

I ragazzi di mister Marino partono male e soprattutto nel primo tempo non creano situazioni pericolose se non la traversa di Galabinov, ma il match era già sul 2-0 per i lombardi. Peccato perché nella ripresa il neo entrato Bidaoui e Crimi danno vivacità allo Spezia a gara ormai ampiamente compromessa. Delusione tra i tifosi numerosi accorsi in Padania, ma per ora lo Spezia lontano dal “Picco” risulta essere lo stesso a distanza di un anno e con tanti volti cambiati.

Adesso rimettersi subito in carreggiata per preparare al meglio l’arrivo della capolista Cittadella, da sempre una bestia nera per i colori aquilotti. Sabato pomeriggio alle 15 tutti al “Picco” c’è da sfatare un pronostico contro la storia…

(Cristiano Sturlese)

Advertisements