Marco Rossato riceve il certificato d’iscrizione marittima. A La Spezia un nuovo incontro sui diritti dei disabili

LA SPEZIA. Domani 8 settembre  Marco Rossato, il primo velista disabile a circumnavigare l’Italia in solitaria insieme al suo fedele cagnolino Muttley, sarà a  La  Spezia.
Vari gli eventi in occasione della sua permanenza nel porto spezzino:
8 settembre
– alle ore 11 accoglienza da parte delle imbarcazioni del Golfo al varco di levante della diga foranea;
– alle ore 12 ormeggio pontili ASSONAUTICA  e brindisi di benvenuto alla presenza delle autorità e della stampa;
– alle ore 18 conferenza sui diritti di uguaglianza e di inclusione sociale presso la  Stazione Marittima – Terminal Crociere #1
9 settembre
– ore 15.30  alla Scuola di Mare Santa Teresa, premiazione Trofeo Periodi LNI e saluto di Marco Rossato.
Il titolo dell’evento  delle 18 di domani 8 settembre è  “Navighiamo Insieme. Essere tutti protagonisti di un viaggio il cui unico obiettivo è conoscere e capire per garantire i diritti di uguaglianza e di inclusione sociale a tutti i cittadini”.
A tal proposito ricordiamo gli scopi principali del progetto  TRI sail4all  di cui Marco è uno dei principali promotori :
– rilevare  l’accessibilità portuale
– diffondere la convenzione Onu per i  diritti delle persone con disabilità
– dimostrare che la  patente nautica può essere uguale per tutti
– sensibilizzare, soprattutto gli alunni delle scuole, sul tema del  danno che la plastica sta recando ai nostri mari
– rendere il mare e la  vela accessibile a tutti
Advertisements