Lista “Per La Nostra Città con Giulio Guerri”: “I cittadini devono essere liberi di smaltire i rifiuti quando ne hanno necessità”

LA SPEZIA- In tema di raccolta differenziata, a fronte della novità che la giunta comunale ha deciso di introdurre a partire dal prossimo 1 settembre (il passaggio ai sacchetti viola), registriamo come questa scelta non paia affatto suscitare apprezzamento da parte degli spezzini, preoccupati dall’impossibilità di smaltire i rifiuti ogni settimana, senza accumularli in casa o sui terrazzi, essendo questo disagio il pegno che la giunta ha stabilito di imporre agli utenti per rendere possibile la tariffa puntuale (sono previsti infatti non meglio precisati aggravi sui futuri importi Tari per chi effettua più smaltimenti rispetto al limitatissimo numero prestabilito di conferimenti). La lista “Per La Nostra Città con Giulio Guerri“, che da sempre si è battuta affinché si adottasse nel nostro Comune un sistema di raccolta differenziata basato sui cassonetti rionali differenziati, proprio per dare modo ai cittadini di esercitare il diritto di liberarsi dei rifiuti in ogni momento in base alle proprie esigenze senza accumularli in casa o davanti a casa (come vuole il porta a porta) ritiene che la via per l’introduzione della tariffa puntuale, incluso il preliminare tentativo di incentivare una sempre minore produzione di indifferenziato, debba passare per altre soluzioni. Troviamo comprensibile il diffuso e crescente sentimento di dissenso che in queste settimane la popolazione spezzina è venuta manifestando verso questo provvedimento, anche per le modalità e le tempistiche scelte, che sono già state fonte di disagi e preoccupazioni nel pieno della stagione delle ferie estive. Nel ribadire la nostra volontà di vedere semmai intensificata la possibilità per i cittadini di liberarsi dei loro rifiuti in ogni momento, implementando i cassonetti rionali differenziati anche nei quartieri e nelle periferie  così come è stato positivamente fatto per il centro storico, chiediamo all’amministrazione di tenere conto dell’opinione dei cittadini e di riconsiderare attraverso un loro ascolto e un loro coinvolgimento il percorso per una migliore riforma del sistema di raccolta differenziata per le famiglie e gli operatori economici del nostro territorio comunale.
Lista Civica “Per La Nostra Città con Giulio Guerri”
Advertisements