Al Porto Mirabello “Quanto basta”. Ospiti regista e attore.

LA SPEZIA- Una delicata storia, tra amore, terapia e fornelli, che racconta di uno chef talentuoso, Arturo (Vinicio Marchioni), che, finito dentro per rissa, deve scontare la pena ai servizi sociali tenendo un corso di cucina in un centro per ragazzi autistici dove conosce Anna (Valeria Solarino) e Guido (Luigi Fedele), che ha la sindrome di Asperger e una grande passione per la cucina: ecco “Quanto basta”, il nuovo film del regista italiano Francesco Falaschi, il film in programma al Porto Mirabello giovedi 23 agosto ore 21.30: saranno ospiti il regista e l’attore protagonista Luigi Fedele.

Il set è la Toscana (la Villa di Dolciano nelle colline di Chiusi, Siena) al centro c’è la cucina, che, “controcorrente” alla tendenza che vede gli chef sempre più superstar, si riappropria della sua vera natura, come luogo di convivialità dove si sta insieme con piacere, si impara a fare squadra, e anche l’amicizia diventa un ingrediente per nutrire corpo e anima. Commedia d’incontri, feel good movie, buddy film, o come vogliamo definirlo, Quanto basta è in primo luogo un film di personaggi, che non ha paura delle emozioni e dei sentimenti positivi. In questo senso fin dall’inizio decisivo è stato il ruolo degli attori, straordinari per la loro preparazione e per la generosità che hanno dimostrato sul set, divenendo veri e propri coautori.

PRENOTAZIONI POSTI AL 338-5646472

Advertisements