La Croce Rossa Italiana al Festival “Suoni dal Golfo”.

LERICI- 40 concerti, musicisti provenienti da tutto il mondo e un forum di diplomazia culturale. Al festival “Suoni dal Golfo”, giunto quest’anno alla seconda edizione e iniziato giovedì sera, parteciperà anche la Croce Rossa della Spezia. Il festival, ideato e diretto dal maestro Gianluca Marcianò, proporrà fino al 31 agosto concerti di livello internazionale, non soltanto a Lerici ma anche nelle frazioni vicine. Con una novità di rilievo rispetto all’edizione precedente: un forum, dal 24 al 26 agosto, sulla diplomazia culturale, il dialogo tra i popoli attraverso lo strumento della cultura.

I volontari CRI, nell’ambito degli appuntamenti del festival, organizzeranno una raccolta fondi per finanziare le attività della Croce Rossa della Spezia a sostegno dei più bisognosi e vulnerabili: dai servizi di emergenza in ambulanza all’assistenza alle persone senza fissa dimora, dalla distribuzione di alimenti e vestiti agli indigenti al trasporto infermi e dializzati.

Ecco dove e quando verranno organizzati i banchetti CRI, in occasione delle iniziative di “Suoni dal Golfo”: il 24 agosto dalle 21 alla chiesa di San Francesco, in via Matteotti, per il concerto diretto dal maestro Gianluca Marcianò; il 25 agosto dalle ore 21 alla rotonda Vassallo, dove si svolgerà “Sumauma”, il balletto di Thiago Soares, il primo ballerino del Covent Garden di Londra; il 27 agosto dalle 21 alla chiesa di San Francesco, in cui si terrà la prima esecuzione italiana del concerto “Sardanapalo”; il 29 agosto dalle 21 alla chiesa di San Francesco, per il concerto in occasione delle celebrazioni del 100° anniversario della scomparsa di Claude Debussy; il 31 agosto dalle 20 alla spiaggia di San Terenzo, in occasione della chiusura del festival.

Advertisements