Crollo Ponte Morandi, Berrino: “Parcheggio di interscambio a Prà per chi arriva da Ponente”.

GENOVA- “La situazione di emergenza creata dal crollo del Ponte Morandi rende necessarie misure per gestire l’inevitabile aumento di traffico automobilistico nell’area metropolitana genovese. A tale scopo Trenitalia, su richiesta di Regione Liguria, ha predisposto un incremento del servizio da Genova Nervi a Genova Voltri: 46 treni regionali in più dal lunedì al venerdì, 24 il sabato, la domenica e nei festivi. Essenziale in questo momento, fino alla fine dell’emergenza, l’uso del trasporto ferroviario regionale – ha detto l’assessore ai trasporti Gianni BerrinoEsprimo soddisfazione per l’aumento del servizio programmato e anche per l’accoglimento della nostra richiesta di rendere disponibile gratuitamente il parcheggio di interscambio nei pressi della stazione di Genova Pra’, della capienza di 300 posti, per gli automobilisti in arrivo da ponente. Si raccomanda, in ogni caso, di limitare per quanto è possibile l’uso dell’auto per recarsi a Genova”. 

Advertisements