Ivano Marescotti ospite al Porto Mirabello.

LA SPEZIA- Al Porto Mirabello ore 21.30 il 2 agosto, Ivano Marescotti introdurrà l’ultimo film, campione italiano d’incassi, “A casa tutti bene” , film corale sulla famiglia, ritorno in Italia di Gabriele Muccino, dopo la proficua stagione americana.

L’attività dell’attore romagnolo si è sempre svolta su un doppio binario: da una parte il cinema mainstream di Benigni, Checco Zalone, delle grandi serie televisive come Raccontami o I Liceali (l’indimenticabile preside Cavicchioli) e delle grandi produzioni americane ( Hannibal, King Arthur, Il Talento di Mr. Ripley ), e questa prima serata ne è la testimonianza più recente; dall’altra sin dagli esordi negli anni ’90 il suo costante interesse e sostegno del cinema innovativo, da Soldini ( l’Aria serena dell’Ovest ) a Wetzl ( Quattro figli unici), da Sandro Baldoni ( Strane Storie), a Mazzacurati (La lingua del Santo), che lui impreziosisce con la sua presenza da “solido centrocampista imprescindibile” per il cinema italiano, come lo definiva Morando Morandini.

E di questa sua generosità e curiosità è testimonianza, la seconda serata, il 3 agosto ore 21.30, dove Marescotti presenta, insieme al regista Matteo Vicino, “Lovers”,  preziosa commedia “morale”, inesorabile nella sua geometria, scritta, diretta interpretata e musicata da questo talentuoso regista, dove quattro personaggi a ruoli interscambiabili, si incrociano e si separano, in quattro apologhi, in una Bologna scenario perfetto emotivo con il caldo rosso mattone dei suoi portici.
La serata si conclude con “Sole in casa“, cortometraggio coordinato da Fulvio Wetzl, sempre con Ivano Marescotti, sempre a Bologna, portatore di altre geometrie e specularità comiche e surreali.
Altro tassello della sua generosa ricerca del nuovo cinema, Il 3 agosto, Marescotti girerà a La Spezia, cogliendo l’occasione della sua presenza in città, le prime scene di un nuovo film Oscar alla Lezione dell’esordiente Marco Serra Degani , film che vede coinvolti nei ruoli dei protagonisti, due giovani attori spezzini della compagnia de Gli Scarti, Rocco Baldassini e Laura Martinelli , e l’intera compagnia, a fianco di Amato D’Auria, il giovane Vittorio del Bue, protagonista de Un Posto al Sole .

Advertisements