Sindaco di Vezzano intimato a rilasciare Parere Sanitario su Saliceti.

VEZZANO LIGURE- Oggi 30 luglio 2018  una delegazione del Coordinamento NOBiodigestore ha protocollato in comune a Vezzano Ligure, firmato  da associazioni , comitati e cittadini residenti,  l’Istanza per emanazione del parere sanitario del Sindaco in relazione all’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata all’impianto di trattamento rifiuti già esistente in località Saliceti.

 Con questo documento il Sindaco di Vezzano Ligure viene intimato ad avviare entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della presente la procedura istruttoria per il rilascio del Parere Sanitario  in oggetto.

L’impianto di trattamento rifiuti urbani indifferenziati,  in località Saliceti ha prodotto e continua a produrre, nonostante le prescrizioni contenute nell’AIA, emissioni odorigene fortemente impattanti sulla popolazione residente nelle zone adiacenti.

Sottolineamo che  in sede di rilascio dell’AIA il Sindaco del Comune di Vezzano Ligure non ha rilasciato il Parere in qualità di Autorità Sanitaria  come previsto da ex Testo unico leggi sanitarie del 1934, ai sensi dell’articolo 29-quater del DLgs 152/2006

Tale  Parere  è  di competenza  esclusiva del Sindaco, rientra infatti nelle sue competenze di massima Autorità sanitaria,   è obbligatorio perché propedeutico a perfezionare l’atto finale cioè l’AIA esercitando una funzione quella di Autorità sanitaria non assorbita dall’AIA come dimostra l’elenco ex allegato IX alla parte II del DLgs 152/2006.

Aspettiamo fiduciosi che l’iter per salvaguardare la salute dei cittadini vada avanti nella giusta direzione, pronti a farci sentire per far rispettare i nostri diritti.

Coordinamento NOBiodigestore

Advertisements