Coordinamento No Biodigestore, consegnate in provincia oltre 2100 firme.

LA SPEZIA– Per sensibilizzare il Consiglio Provinciale che a breve tratterà il tema del piano rifiuti , oggi una delegazione del Coordinamento NOBiodigestore Saliceti,  ha provveduto a consegnare e protocollare (prot 20136 del 25.07.2018) agli uffici della  Provincia di La Spezia  più di 2104  firme di dissenso raccolte in soli pochi giorni. La forte risposta della popolazione sull’argomento ambientale, fa propendere il Coordinamento a proseguire la campagna di sensibilizzazione e raccolta firme. Chiediamo che in sede di Consiglio Provinciale  venga ascoltato il forte dissenso popolare.

coordinamento NOBiodigestore

Advertisements