Sarzana, che botta! scrive a Cristina Ponzanelli.

SARZANA– Gent.ma Avv. Cristina Ponzanelli
Sindaco di Sarzana
Ora che si è insediata a Palazzo Roderio intendiamo farle pervenire i nostri auguri di proficuo lavoro per il rilancio della città e la nostra disponibilità al confronto e alla collaborazione nei settori in cui codesta associazione opera da quasi dieci anni.
Abbiamo letto con interesse le sue dichiarazioni alla stampa, la manifestazione di volontà di volersi confrontare col nostro Comitato su alcuni delicati aspetti urbanistici.
In passato abbiamo sempre cercato di portare alle precedenti amministrazioni un contributo sia di critica, sia di proposta. Quasi mai (eufemismo) siamo stati ascoltati a partire dalle volumetrie eccessive del Piano Botta per passare alle soluzioni alternative allo sciagurato progetto della strada interna allo stadio Luperi fino ai tempi e modi dell’approvazione del Piano Antenne (ancora in alto mare). Ci ha sempre contrariato il non entrare mai nel merito delle nostre critiche e, soprattutto, delle nostre proposte.
Confidiamo in un cambiamento innanzitutto di metodo e che parole come ascolto, confronto, partecipazione, trasparenza non siano – come sono state fino a oggi – vuoti slogan.
Attendiamo una sua convocazione per prospettarle non solo le problematiche inerenti il Piano Botta, che hanno ispirato la costituzione del Comitato, e il nuovo PUC, ma anche altre questioni incancrenite di carattere urbanistico (Piano del litorale di Marinella, il PUD e la linea demaniale), ambientale (i vari inquinamenti, il degrado e il caos urbano da traffico e rifiuti, le
discariche lungofiume), sanitario (Piano delle teleradiocomunicazioni) e le proposte che negli anni abbiamo elaborato e che sono ancora attuali per l’inerzia della precedente amministrazione.
Non ci attendiamo in cento giorni risposte su questioni incancrenite da almeno dieci anni. Auspichiamo l’avvio di un confronto, anche con il coinvolgimento dei cittadini, per individuare soluzioni che possano contribuire al rilancio di Sarzana.
Con l’auspicio d’incontrarla quanto prima, le porgiamo i nostri più cordiali saluti

per il Consiglio del Comitato
Roberta Mosti – presidente

Advertisements