Comitato Quartiere Umberto I incontra Medusei e Pagliai

LA SPEZIA- Il Comitato Quartiere Umberto I ha incontrato l’assessore alla sicurezza Gianmarco Medusei e il comandante della Polizia Municipale Alberto Pagliai.
Il Comitato- rappresentato da una delegazione composta dal presidente Jacopo Schiffini, dal vice Federico Bondielli, dai consiglieri Antonella Coppelli e Rossana Monopoli e dai soci Stefano Viti e Angela Malena– ha sottoposto alle due Autorità un quadro di aggiornamento sulle problematiche di ordine pubblico, decoro e sicurezza che si rilevano nel quartiere, nell’ambito di un consolidato rapporto di collaborazione con le istituzioni locali. La riunione si è incentrata sui temi esposti dal Comitato in 10 punti in una relazione che va dal problema dei bivacchi di alcuni soggetti in stato di ubriachezza molesta in Piazza Brin al persistere dello spaccio e della prostituzione, dal continuo abbandono   dei rifiuti da parte di incivili , ai disagi diurni e notturni riconducibili ad alcune attività come circoli e minimarket e ai fenomeni di illegalità e disturbo che si  verificano  negli immobili Arte.
Nel prendere atto del serio impegno che c’è stato per  migliorare le cose, – così il presidente Schiffini – abbiamo indicato gli obiettivi su cui è necessario insistere con le attività di prevenzione e controllo per provare a superare le situazioni di disagio che la popolazione del quartiere continua, a vivere sulla propria pelle. Siamo stati ascoltati con attenzione e rassicurati su tutti i punti e abbiamo ricevuto alcune anticipazioni positive, ad esempio che l’ordinanza sugli alcolici sarà molto presto  rinnovata. Prossimamente avremo un nuovo incontro per fare  il punto della situazione”.
Advertisements