Una petizione contro il potenziamento del rigassificatore di Panigaglia

Portovenere – L’associazione culturale di promozione sociale Posidonia ha deciso di scrivere una lettera indirizzata al Presidente del consiglio dei Ministri e ai Ministri dell’ambiente, dello Sviluppo economico e delle infrastrutture in merito all’mpianto di rigassificazione della società GNL Italia sito nella baia di Panigaglia del Comune di Porto Venere, per sottolineare la non compatibilità dell’impianto con l’ambiente circostante e la sua pericolosità.

Il testo della lettera è diventato una petizione su change. org che sta raccogliendo molte adesioni.

La petizione è online a questo link:

https://www.change.org/p/presidente-del-consiglio-dei-ministri-l-impianto-di-rigassificazione-della-snam-a-porto-venere-%C3%A8-pericoloso-e-non-va-ampliato?recruiter=61886798&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=share_petition

Advertisements