Il sindaco della Spezia Peracchini ha incontrato i taxisti spezzini

La Spezia – Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e l’Assessore alle Attività Produttive Lorenzo Brogi stamani hanno incontrato il Presidente dei taxisti di Confartigianato, Daniele Da Costa, il presidente dei taxisti di Cna, Marco Tesei e il Presidente del Consorzio Radio Taxi, Guglielmo Giaume accompagnati dai funzionari di Cna Raffaella Bicci e di Confartigianato Nicola Carozza. Presenti la dirigente Settore Attività Produttive e Commercio, Laura Niggi, la funzionaria responsabile del Servizio, Silvia Cavallini e il funzionario Luca Mozzachiodi. Il servizio di taxi, come prevede la legge quadro n. 21 del 1992 è strettamente legato al Comune ed ha lo scopo di soddisfare le esigenze del trasporto individuale o di piccoli gruppi di persone rivolgendosi ad una utenza indifferenziata; lo stazionamento avviene in luogo pubblico; le tariffe sono determinate amministrativamente dagli organi competenti, che stabiliscono anche le modalità del servizio. Al centro dell’incontro il Sindaco ha posto la crescita del turismo, della movida in città, delle crociere, la ricettività alberghiera ed extralberghiera, le prospettive del nuovo waterfront. Amministrazione comunale e taxisti hanno manifestato la comune volontà di potenziare e migliorare il servizio. Il Consorzio Radio Taxi ha illustrato il recente investimento realizzato con l’acquisto di una nuova e moderna radio capace di geolocalizzare le autovetture, rivolgersi ai turisti in più lingue e smistare le chiamate in maniera efficiente h24. Per migliorare sin da subito il servizio estivo l’Assessore alle Attività Produttive Lorenzo Brogi ha modificato l’ordinanza taxi per aumentare il servizio in città nelle ore serali.
Advertisements