Prepalio, il Fezzano trionfa a casa dei cadamoti.

LA SPEZIA– Le Grazie, Muggiano e Fezzano sono i protagonisti della settima prepalio che si è svolta ieri pomeriggio nelle acque di Cadimare. A conquistare la combinata è nuovamente il Porto Venere, che riesce a portare sul podio tutti e tre i propri equipaggi. La gara, la cui organizzazione è stata affidata alla borgata del Cadimare del capoborgata Fabio Franceschetti e della presidentessa Miria Mori, si è svolta sotto l’egida del Comitato delle Borgate e della Lega Canottaggio Uisp.

I vogatori del Porto Venere hanno gareggiato con il fiocco nero in segno di lutto, in memoria di Anastasia Verdemare, borgatara scomparsa all’età di 52 anni pochi giorni fa, nonché moglie di Fabio Fui, a bordo dell’armo senior che vinse nel 1978 con il Porto Venere.

Le prime a scendere in mare sono state le ragazze e Le Grazie è tornato a vincere. Alice Agrifogli, Marta Vannini, Sara Fonzi e Beatrice Nuzzello, con Irene Mori al timone conquistano in 5’52’’88 la quarta vittoria stagionale. Il Porto Venere, arrivato secondo, taglia il traguardo molto dopo, sei secondi più tardi. Sul podio si conferma il Crdd. Ottima prova del Fossamastra, che ottiene il miglior risultato stagionale, superando di un soffio il San Terenzo. Solo sesto il Cadimare, che precede Lerici e Muggiano.

Nessuna sorpresa tra gli junior. Il Muggiano ottiene in 5’33’’16 il sesto trionfo. Davide Menchini, Vittorio Buttafuoco, Giulio Acerbi, Emanuele Pelosi, con Alessandro Rufolo al timone, superano il Cadimare, per l’ennesima volta secondo. Più equilibrio dal terzo posto in giù. A salire sul podio è il Porto Venere che precede un buon Fossamastra. A seguire Le Grazie, Canaletto, Marola, Crdd e Fezzano.

Tutto secondo pronostico tra senior. Il Fezzano di Leonardo Richiusa, Giacomo Mori, Marco Mazzolini, Diego D’Imporzano, con Alice Marcantoni, si dimostra per l’ennesima volta superiore a tutti. I favori tagliano il traguardo in 11’19’’93, collezionando la sesta vittoria. Cinque secondi più tardi arriva il Fossamastra. Il Canaletto, dopo quattro sesti posti consecutivi, si avvicina alle posizione più prestigiose superando un buon Tellaro. Delusi Cadimare e Muggiano. A seguire Crdd, Marola, Le Grazie e Lerici.

La prossima gara sarà quella organizzata dal San Terenzo, in programma domenica prossima a partire dalle 17.

Classifiche:

Femminile 
1)5’52″88 Le Grazie
2)5’58″63 Porto Venere
3)5’58″96 Crdd
4)6’00″27 Fossamastra
5)6’00″82 San Terenzo
6)6’02″56 Cadimare
7)6’07″82 Lerici
8)6’27″69 Muggiano

Junior
1)5’33″16 Muggiano
2)5’34″59 Cadimare
3)5’40″65 Porto Venere
4)5’45″91 Fossamastra
5)5’46″86 Le Grazie
6)5’47″35 Canaletto
7)5’48″01 Marola
8)5’49″90 Crdd
9)6’05″00 Fezzano

Senior
1)11’19″93 Fezzano
2)11’24″29 Fossamastra
3)11’29″51 Porto Venere
4)11’30″96 Canaletto
5)11’35″34 Tellaro
6)11’43″72 Cadimare
7)11’45″37 Muggiano
8)11’47″12 Crdd
9)11’51″90 Marola
10)12’01″11 Le Grazie
11)12’37″16 Lerici

 

 

Advertisements