“Favola”, il gender film con Filippo Timi è al “Nuovo” dal 25 al 27 giugno.

LA SPEZIA- Filippo Timi è Mrs. Fairytale, signora anni’50 che nasconde un segreto nel film Favola di Sebastiano Mauri sul tema dell’identità di genere. Al Cinema “Il Nuovo” lunedì 25  iugno ore 17.30 e 21.15;  martedì 26 ore 19.15 e 21.15 e mercoledì 27 ore 19.15 e 21,15

Accolto calorosamente dal pubblico del Torino Film Festival 2017, il film diretto da Sebastiano Mauri sceglie le atmosfere della Hollywood anni ’50 di Douglas Sirk, Doris Day, Rock Hudson e la tranquilla provincia americana per costruire un colorato mondo carico di abiti vaporosi, cocktail Martini, capelli cotonati. Qui fluttua l’apparentemente perfetta casalinga Mrs Fairytale (Filippo Timi) che ama la sua imbalsamata cagnolina Lady e vuol bene alla bionda, elegante amica del cuore Mrs Emerald (Lucia Mascino) con cui condivide giornate sempre uguali, fatte di pettegolezzi e confidenze. Chi è davvero Fairytale? Un essere umano che desidera ardentemente assaporare la libertà di vivere la propria identità senza paura e con tanto stile, tra ricerca dell’amore e qualche segreto dark proveniente dal passato, in attesa di un inaspettato e sbalorditivo lieto fine.

L’identità di genere, il rapporto con il proprio corpo e la società che giudica, censura e reprime sono tematiche ben presenti in tutto il film ma filtrate da una stralunata ironia, scenografie volutamente cariche di deliziosa e grottesca farsa e la misurata performance di due ottimi interpreti come Filippo TimiLucia Mascino, già perfetta coppia in Amleto2 e nella serie TV I delitti del BarLume. Con loro, in un ruolo a sorpresa, l’attrice Piera Degli Esposti.

Advertisements