Melley: “Necessario presidio sanitario alla Stazione Centrale”.

LA SPEZIA- “La Stazione Centrale delle Ferrovie dello Stato della nostra città è meta di transito di migliaia di viaggiatori ogni giorno, che utilizzano lo scalo spezzino per spostamenti di lavoro e, soprattutto, per movimenti di tipo turistico. E’ necessario quindi organizzare un presidio sanitario di prima assistenza, per fornire supporto a cittadini e turisti specialmente nei periodi a più alta densità di transito passeggeri.” Così Guido Melley, Capogruppo di LeAli a Spezia, che continua: “Si registrano flussi di passeggeri di particolare portata specie nei mesi ad alta affluenza turistica (da aprile ad ottobre) e che si concentrano nei weekend. C’è quindi la necessità di predisporre servizi di accoglienza ed assistenza sanitaria idonei. Ad oggi non risulta essere attivo un servizio del genere a cura dell’Asl n.5 o di altre organizzazioni di carattere sanitario.

Il gruppo LeAli a Spezia ha quindi presentato una interpellanza per conoscere le valutazioni dell’Amministrazione Comunale e per invitare l’Amministrazione stessa ad attivarsi con urgenza, qualora non l’avesse già fatto, richiedendo all’Asl n.5 di organizzare il servizio di prima assistenza a partire dal mese di giugno.

Advertisements