Settimana mondiale della tiroide, porte aperte alla SSD Endocrinologia.

LA SPEZIA– Porte aperte alla Struttura Semplice Dipartimentale di Endocrinologia dell’Ospedale Sant’Andrea della Spezia in occasione della Settimana Mondiale della Tiroide.

L’Asl5 “Spezzino” ha organizzato una giornata di informazione, aperta alla popolazione, presso la struttura diretta dal dottor Mario Cappagli: l’appuntamento è giovedì 31 maggio dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16 nel reparto situato al padiglione 7 del nosocomio spezzino.

L’iniziativa vedrà i medici della Struttura a disposizione dei cittadini per fornire gratuitamente brevi consulenze, informazioni, e per rispondere a domande e curiosità sui problemi legati alle malattie tiroidee e sulle azioni preventive da mettere in atto.

Un filo diretto con gli specialisti pensato per offrire alla popolazione un’informazione completa e chiarire i dubbi sulle patologie tiroidee, che colpiscono oltre sei milioni di persone in Italia.

Nel dettaglio, i temi centrali della giornata di informazione e sensibilizzazione saranno:

  • “La tiroide in gravidanza: perché è importante conoscere la propria tiroide prima e durante la gravidanza”

  • “I noduli della tiroide: perché sono frequenti; quando e cosa è utile fare”

  • “Gli anziani e la tiroide”

Le attività di informazione e di prevenzione, rivolte a particolari fasce d’età potenzialmente a rischio quali il neonato, la donna in gravidanza e la persona anziana, sono considerate di estrema importanza: le malattie tiroidee, infatti, possono essere correttamente diagnosticate e curate nei tempi opportuni senza conseguenze cliniche rilevanti.

L’edizione 2018 della Settimana Mondiale della Tiroide ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e il mondo scientifico sui crescenti problemi legati alle malattie tiroidee, con particolare riguardo all’azione preventiva della iodoprofilassi.

Advertisements