Al “Nuovo” arriva “Io e Annie”, il capolavoro di Woody Allen in versione restaurata.

LA SPEZIA- Il capolavoro del 1977 Io e Annie, diretto e interpretato da Woody Allen, torna martedì 29 maggio alle ore 17.30 e 21.15 e mercoledì 30 maggio alle ore 19.30 al cinema “Il Nuovo”, in versione restaurata.

Il film, il cui titolo originale è Annie Hall, vinse nel 1978 ben quattro premi Oscar: quello per il miglior film, per la miglior regia, per la migliore attrice protagonista (Diane Keaton) e per la migliore sceneggiatura originale. L’opera, considerata il grande capolavoro del cineasta americano, parla della malinconica storia d’amore tra Alvy e Annie, ambientata nella New York degli anni settanta. Alvy è un popolare comico ebreo affetto da mille nevrosi e insicurezze che, ripercorrendo la sua relazione con Annie, tenera ragazza a tratti un po’ bizzarra, coglie l’occasione per riflettere sul senso della vita e dell’amore.

Il film segnò una svolta nella carriera del regista che fino a quel momento si era dedicato principalmente a parodie umoristiche. Con Io e Annie Woody Allen cominciò a trattare tematiche più profonde in uno stile malinconico e poetico assolutamente indimenticabile e che lo contraddistingue ancora oggi.

Alcuni dettagli del film, poi, contribuirono a renderlo iconico: dai look di Annie, sempre in pantaloni larghi e cravattino, al bacio contro lo skyline di Manhattan visto dal Franklin Delano Roosvelt. Tra le curiosità relative al film segnaliamo in piccoli ruoli gli esordienti Sigourney Weaver (una delle ragazze di Alvie), Jeff Goldblum (un ragazzo al telefono) e Christopher Walken (il fratello di Annie). Ricordiamo, infine, che Io e Annie di Woody Allen si trova al quarto posto nella classifica delle migliori commedie statunitensi.

Advertisements