Sesta Godano, gli eventi dei prossimi giorni.

SESTA GODANO- I prossimi eventi che avranno luogo a Sesta Godano.

Sabato 26 maggio, ore 21 in piazza Marconi, si svolgerà il prossimo incontro del #maggiodeilibri. L’evento è inserito nel contesto della rassegna letteraria #6passeggiateneiboschinarrativi di Sesta Godano. Roberto Pelosi, scanzonato musicista e scrittore di Rocchetta di Vara, presenta il suo “Mali Accompagnati – quindici racconti e un finale”, in un susseguirsi di musica e drammatizzazione. Voce: Teatro Kraken, Musica: Roberto Pelosi e Daniele Isetta.

Sabato 26 e domenica 27, III edizione del Torneo Primavera. Si tratta di un torneo giovanile che coinvolgerà squadre di pulcini ed esordienti della provincia e non nella competizione all’insegna del #fairplay. Si parte sabato 26 con i pulcini, dalle 10 alle 17. La premiazione avverrà alle ore 18:00. Si prosegue domenica 27 con gli esordienti, sempre dalle 10 alle 17, premiazione alle ore 19:00.

Anno del Signore 1450. Airola, un minuscolo sobborgo senza neppure una chiesa. Una fonte in mezzo al campo. Caterina Greppi, fanciullina sfortunata, “già mutola in nativitate” dicono le cronache. Il Miracolo si compie. Da allora, ogni fine maggio le comunità del territorio si danno appuntamento poco fuori il centro comunale di Sesta per percorrere nel contesto di una processione il percorso che porta al Santuario di N.S. della Fontana. Dal XVI secolo ad oggi i miracoli non si contano, chi è piombato nel burrone con la macchina e ne è uscito illeso, chi è guarito da un malanno, molti preferiscono custodire il dubbio nel silenzio del proprio cuore. Ma il miracolo più grande ad Airola è il silenzio che avvolge ancora oggi il Santuario, dopo tanti eventi resta ancora – per fortuna – poco conosciuto e gelosamente custodito dalla comunità del piccolo borgo. Appuntamento martedì 29 alle ore 20:30 per la tradizionale processione con partenza dal Ponte di Pignona.

La Liguria è una regione “vecchia”, si dice, l’entroterra ancora di più. Nasce così l’idea di valorizzare i giovani come risorsa e speranza per il territorio. Il 30 maggio riproponiamo la manifestazione con tante occasioni per dare valore alle nuove generazioni.

Advertisements