2° Festa Solidale del Canottaggio Speciale Tutti sulla stessa Barca.

FOLLO– Tutto pronto per la 2° Festa Solidale del Canottaggio Speciale Nazionale “ Tutti Sulla Stessa Barca”  che si svolgerà a Follo in questo fine settimana nei giorni di sabato 26 e domenica 27 presso il Parco di Pian di Follo, organizzata dalla Associazione Orsa Minore con la determinante collaborazione del Comitato Sant’Isidoro di Follo, come partner La Società Canottieri Velocior, Il Coordinamento Nazionale UISP Canottaggio, Special Olympics Canottaggio e l’Associazione Per il Mare ed Energyfit con il Patrocinio del Comune di Follo.

Gli Stand gastronomici saranno aperti da sabato 26 dalle 12.30 grazie alla collaborazione con la confraternita della MESC-CIUA, nel pomeriggio alcuni ragazzi dei Centri potranno partecipare ad una escursione in barca sul Golfo dei Poeti con Visita al Borgo di Portovenere sulla moto barca Moby Dick della Associazione Per il Mare.

Alla sera apertura dei banchi gastronomici dalle ore 19.30 con la preparazione dei famosi Panigacci di Podenzana, la serata sarà allietata dalle 21,30 dall’Orchesta Luna Folk, durante tutta la Festa sarà aperto un Gazebo con prodotti artigianali e gadget gestito dagli Atleti Speciali del Canottaggio.

La Festa proseguirà domenica 27 allietata dalle musiche dell’Orchestra IDA LERTORA GROUP con inizio alle 16.00 apertura degli Stand dalle ore 19.30 con  i Panigacci di Podenzana.

Il ricavato della Festa sarà devoluto alla Associazione Orsa Minore per contribuire all’Acquisto di un Pulmino che servirà agli Atleti per le trasferte delle Gare di canottaggio Speciale della Società Canottieri Velocior e l’organizzazione di gite turistiche per ragazzi diversamente abili intellettivi e/o relazionali, il Canottaggio e le gite come strumento e opportunità di inclusione Sociale

Sino ad oggi siamo riusciti a sopperire alla mancanza di un mezzo per il trasporto degli Atleti Speciali del canottaggio della Canottieri Velocior grazie alla collaborazioni di Associazioni a noi vicine. – Esordisce Elisabetta Podestà Fondatrice della Associazione Orsa Minore che dal 2002 si occupa della qualità della vita di persone con disabilità intellettiva ed è al fianca dei loro famigliari. –  oggi è arrivato il momento visto i numerosi impegni sportivi e turistici di munirci di un nostro Pulmino, il ricavato di questa Festa servirà per contribuire in parte all’acquisto e poi chiederemo ad Enti Pubblici e privato di sostenere il nostro Progetto. – e conclude Elisabetta Podestà. – in tutti questi anni abbiamo apprezzato quanto sia importante per l’autonomia ed auto stima dei nostri ragazzi una vita Sociale inclusiva, sia per la loro crescita individuale che per le persone che li circondano per fare Cultura alla disabilità intellettiva. Ringraziamo di Cuore sin da ora tutti i numerosi Volontari che ci hanno aiutato ad organizzare questa bella manifestazione, tutte le Associazioni, il Comune di Follo e la Croce Rossa che vigilerà sulla Festa e tutti coloro che ci verranno a trovare e ci sosterranno a qualsiasi titolo per questo grande Sogno.

Advertisements