Tenuta di Marinella, incontro tra Regione e rappresentanti dei lavoratori.

GENOVA- Si è svolto questa mattina in Regione Liguria l’incontro con i rappresentanti sindacali e il Comune di Sarzana sulla situazione occupazionale degli ex dipendenti di Marinella spa di Sarzana. Alla riunione hanno partecipato gli assessori alla Formazione Ilaria Cavo, alle Politiche attive del Lavoro Gianni Berrino, all’Agricoltura Stefano Mai e all’Ambiente Giacomo Giampedrone.

Un incontro positivo durante il quale gli assessori della giunta regionale hanno ribadito “il massimo impegno nell’attivare tutte le misure e gli strumenti a disposizione per una ricollocazione dei lavoratori”.  Sul fronte della formazione, l’assessore Cavo si è resa disponibile anche a un incontro sul territorio per individuare percorsi formativi a sportello, che diano risposte rapide ai lavoratori, mentre per le Politiche attive del lavoro, l’assessore Berrino ha illustrato le possibilità di bonus occupazionali attraverso il bando over 40 e il bando del Patto per il lavoro nel turismo, anche a fronte di una prima presa di contatto con le aziende del comparto agricolo e vitivinicolo della zona. L’assessore Mai ha ribadito l’impegno a coinvolgere tutta la rete delle associazioni agricole del territorio per valutare l’eventuale incrocio tra domanda e offerta sui profili professionali dei lavoratori ex Marinella. Al termine della riunione, è stato deciso un aggiornamento dell’incontro entro dieci giorni, periodo nel quale le parti sindacali faranno pervenire all’assessorato alle Politiche attive del lavoro i curricula degli ex dipendenti Marinella per attivare i percorsi di iscrizione nel Centro per l’impiego di Sarzana, condizione necessaria per l’accesso a eventuali bonus occupazionali da parte delle aziende che si renderanno disponibili.

Advertisements