Raccolta rifiuti, l’Associazione Prospezia Piazza Brin a colloquio con l’Assessore Casati.

LA SPEZIA- La costituenda Associazione Prospezia Piazza Brin ( che si sta ufficialmente affiliando all’Associazione Prospezia del presidente Maurizio Damerini ) si fa portavoce nella persona di Andrea Canini informando che ha avuto un incontro con l’assessore Casati per meglio comprendere il funzionamento delle nuove isole che verranno prossimamente posizionate nel quartiere Umbertino.

L’assessore ha spiegato che, come già noto, nell’Umbertino rimarrà comunque in funzione il sistema di raccolta porta a porta e le isole dovranno essere utilizzate come supporto, ovvero per produzione occasionale di maggiore spazzatura o in caso di mancato ritiro. I residenti potranno usufruire dell’isola a loro assegnata e tutte le ventidue periferiche ma non quelle del centro storico.

I cassonetti verranno svuotati quando il sensore indicherà una capienza dell’80% e quindi in teoria non dovrebbero essere mai colmi e di conseguenza inaccessibili. Nel caso ipotetico che ciò dovesse accadere, resta comunque il divieto di abbandonare i rifiuti fuori pena multe salate. I cassonetti verranno igienizzati periodicamente utilizzando lo stesso camion dello svuotamento.

L’associazione ha inoltre chiesto un miglioramento della tipologia dei cestini raccolta rifiuti e il disponibilissimo Casati ha informato che a breve verranno sostituiti con altri dotati di una piccola apertura evitando così l’introduzione di sacchetti di spazzatura. E’ stato richiesto anche un maggiore controllo per i cortili dotati di bidoni in quanto spesso utilizzati in modo improprio anche da non residenti, la derattizzazione ed igienizzazione del quartiere ed infine una disinfestazione contro gli scarafaggi ed un ripristino della segnaletica sbiadita in alcuni punti.

A giugno riprenderà il terzo ritiro settimanale dell’umido mentre non sarà possibile aumentare di un ritiro la plastica causa problemi di costi. Il portavoce Andrea Canini dell’Associazione Prospezia Piazza Brin si è dichiarato molto soddisfatto dei chiarimenti dell’assessore Casati e dell’impegno che metterà per risolvere i vari problemi del quartiere Umbertino.

 

 

Advertisements