#amministrative2018 Sarzana, giovedì 17 presentazione di “Sarzana più sicura”.

SARZANA- La lista civica “Sarzana più sicura” a sostegno del candidato sindaco Alessio Cavarra sarà presentata domani, giovedì 17 maggio 2018, alle ore 11 al circolo Arci di via Landinelli a Sarzana.

Segnaliamo inoltre il sito di Alessio Cavarra, rinnovato in vista delle prossime elezioni.

www.alessiocavarra.it

Uno strumento in più dedicato ai cittadini, un filo diretto che non è stato proposta da nessun altro candidato. A portata di click i sarzanesi troveranno il programma di governo per i prossimi cinque anni, le ultime news, informazioni e strumenti per chi vuole partecipare attivamente al futuro della città. A questo proposito è stato lanciato un progetto innovativo “Ogni quartiere, un’idea” che punta al coinvolgimento di ogni cittadino.  “Saranno i cittadini a costruire insieme a noi il percorso dei prossimi cinque anni” annuncia il candidato sindaco. Attraverso un semplice questionario infatti i sarzanesi potranno diventare protagonisti della crescita del territorio, proponendo suggerimenti ed evidenziando criticità.  Nel dettaglio, sarà possibile segnalare i punti di forza di ogni quartiere, la cui valorizzazione diventerà un impegno concreto di Cavarra nella prossima legislatura. I cittadini avranno modo di segnalare i problemi del territorio, evidenziando ciò che va migliorato e avanzando idee che diventeranno progetti prioritari da realizzare. I dati e le proposte così raccolti diventeranno un piano d’azione cui Cavarra renderà conto ai cittadini di ciascun quartiere, per far sì che ogni parte della città sia sempre più vivibile, bella e sicura. L’occhio attento di chi vive e lavora nei quartieri può davvero diventare un collaboratore insostituibile per l’amministrazione. Ma il nuovo sito va non solo nella direzione della partecipazione ma anche della trasparenza. Nella sezione “Chi sono” insieme ai dati biografici è possibile consultare tutte le informazioni relative ai redditi di Cavarra dal 2013 a oggi. Redditi decisamente scesi da quando l’attuale sindaco ha deciso di rinunciare al ruolo di consigliere regionale e per amore della sua città di candidarsi 5 anni fa a primo cittadino. Per completezza sono indicate anche le proprietà immobiliari e la rendicontazione spese dell’ultima campagna elettorale. 
Advertisements