Ultimo appuntamento Fuori Luogo con uno spettacolo che unisce fumetto e teatro: Scarabocchi tratto dal celebre fumetto di ,aicol&mirco

Chiude la stagione teatrale Fuori Luogo (organizzata Scarti, Casarsa Teatro, Balletto Civile, Comune della Spezia con il sostegno di Compagnia di San Paolo) uno evento che nasce dall’incontro tra fumetto e teatro.

Sabato 12 maggio alle ore 21.15 al Centro Allende andrà in scena “Scarabocchi” spettacolo che la compagnia Teatro Rebis ha messo in scena a partire da uno dei fenomeni editoriali nel campo del fumetto degli ultimi anni: Gli Scarabocchi di maicol&mirco, e in stretta collaborazione con lo stesso autore del fumetto. Lo spettacolo è stato finalista del Premio Inbox 2017
Gli Scarabocchi di maicol&mirco sono un vestito stracciato. Un sassolino nelle scarpe. Il sale nel caffè, il dente da latte sputato in terra. L’incendio di una biblioteca. Il sorriso di un decapitato. Nello spazio di una battuta c’è il lampo di una guerra, l’infinita lunghezza di una sconfitta, il colore di una bandiera incendiata. Profondi e vuoti. Come un burrone.
Scarabocchi in teatro nasce dalla collaborazione del Teatro Rebis con maicol&mirco, ed è la metamorfosi scenica dei loro brutali e innocenti fumetti, dove i corpi sono incastonati in scomode reticenze, dove gesto e parola, ridotti all’essenziale, tentano di abbozzare l’immagine purificata di un’umanità risibile e sconcia. La trasposizione teatrale di Rebis non intende solo riportare in scena gli sketches delle tavole originali, ma entrare nei silenzi che dividono i personaggi, nell’intimità scabrosa che evocano, nell’azzeramento del discorso che con ferocia denunciano.
Per sfuggire al carattere narrativo della pittura Cezanne individuava due vie: uno verso la forma pura, per astrazione, l’altra attraverso la sensazione, quella che Lyotard prima e Deleuze poi, chiameranno via del figurale, che avviene per estrazione e isolamento. Gli Scarabocchi rappresentano un’opportunità eccezionale nella tensione verso la spoliazione dell’orpello, che rappresenta la cifra stilistica del Teatro Rebis, oltre che il segno grafico di maicol&mirco.

BIGLIETTI Studenti scuole superiori: 5€ – Under 30: 10€ – Intero: 15€
CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE  tel 375- 5714205 mail: prenotazioni@fuoriluogoteatro.it
o direttamente dal sito www.fuoriluogoteatro.it

Advertisements